Come conquistare un ragazzo gay

come conquistare un ragazzo gay

Ti sei mai chiesto come conquistare un ragazzo gay? Immagino di si,  La prima cosa importante da capire è se il ragazzo che ti interessa è gay oppure eterosessuale. Una volta che ti sarai accertato che il ragazzo che ti piace è gay devi avvicinarti a lui e attaccare bottone. Prenditi il tempo necessario per acquisire fiducia in te stesso, capisco che sia difficile,  hai paura che lui ti prenda in giro, ma questo è un rischio che devi correre se vuoi arrivare alla vittoria.

Come capire se un ragazzo è gay?
La maggior parte dei ragazzi gay ha un’atteggiamento diverso rispetto ad un ragazzo eterosessuale, puoi capire se è gay da diversi fattori:

Guarda altri uomini: fai attenzione al suo sguardo, cerca di capire chi sta guardando, se attira la sua attenzione più un uomo o una donna. Se gli passa vicino una ragazza con una minigonna e lui  la  segue con gli occhi, è quasi certamente etero. Se invece si gira ogni volta che gli passa accanto un bel ragazzo è molto probabile che sia gay.

È sempre perfetto: il suo abbigliamento è impeccabile, la sua barba è tagliata al millimetro, la camicia è perfettamente stirata, le mani sono molto curate, le ciglia ti sembrano troppo lunghe e ha messo troppo profumo. Potrebbe essere un caso, oppure no.

Conosce il lessico gay: se non sei riuscita a capire, osservandolo da lontano, se è gay o no quindi hai preso coraggio, ti sei avvicinata a lui e hai attaccato bottone. Inizia a parlare di serate bearcruising bar, amici di Dorothy… Se non ti guarda perplesso, ma sa esattamente di cosa parli, probabilmente non è eterosessuale (o allora è molto, molto informato sui termini gay friendly più conosciuti…).

Non si tradisce mai: se non riesci a capire se la persona con cui è andato al cinema l’altra sera era un lui o una lei, se durante i vostri discorsi non si esprime mai al femminile o al maschile (ad esempio: non dice ex fidanzato o ex compagna ma ex e basta o la persona con cui sono stato) è sulla difensiva e non vuole farti capire (o non ancora) che è gay.

Ha una migliore amica: in generale, gli uomini eterosessuali non hanno migliori amiche, al massimo delle FWB, e preferiscono avere degli amici con i quali condividere i loro primati di virilità, conquiste, donne e motori. Gioie e dolori. Roba da duri, insomma.

Non dimenticare di seguirmi su: @nera.it