ISCRIVITI

5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex

5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex

5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex anche se la vostra relazione sembra giunta al termine. A volte una rottura può non significare la fine di una relazione. È abbastanza comune considerare di rientrare in una relazione che è finita, e ci sono modi per provarci. Tuttavia, bisogna essere sicuri che questa sia davvero la cosa migliore per entrambi.

Per questo è importante che prima di sapere come riconquistare il tuo ex e conoscere i 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex, tu faccia una riflessione. Questo dovrebbe affrontare le cause che hanno portato alla rottura. Tuttavia, la cosa più importante è che la relazione non sia passata attraverso episodi di violenza; in questi casi non è possibile una riconciliazione.

5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex

Riprendere una relazione dopo aver deciso di finirla può funzionare. Sempre che si presti attenzione a certi aspetti, specialmente quelli che hanno portato alla rottura. Inoltre, dobbiamo essere predisposti a far funzionare le nostre intenzioni.

Per sapere come riconquistare il tuo ex devi conoscere i 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex. Tuttavia, bisogna anche avere un buon atteggiamento, perdonare gli errori, non portare rancore e accettare i propri errori.

Se sei disposta a provare, ci sono sicuramente delle possibilità. La cosa più importante è che tu sia sicura di te e che conosca i punti più importanti da tenere a mente.

  1. 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex: Lascia passare un po’ di tempo per sperimentare il lutto.
    Prima di tornare indietro, devi lasciare che il processo di lutto faccia il suo corso. Una rottura è anche un processo di lutto, perché la relazione è finita. È importante vivere e superare questa fase in modo sano prima di cercare di tornare alla relazione passata. Altrimenti può essere peggio di quello che pensi.

Questo processo di lutto ha 5 fasi: negazione, rabbia, contrattazione, depressione e accettazione. È importante lasciare che ogni fase del lutto trascenda e attraversarla correttamente. Non è una buona idea cercare di tornare troppo presto.

Una cosa importante da considerare quando si affronta la questione di ritornare con il proprio ex è che le emozioni negative devono essere guarite. Questa è la cosa migliore da fare prima di cercare di riprendere la relazione. Ecco perché è importante essere pazienti e lasciare che il processo di lutto passi.

Durante questo processo la distanza fisica aiuta molto. Quando è possibile (se non ci sono bambini o questioni urgenti), dovreste stare lontani l’uno dall’altro e non comunicare. Se questo non è possibile, allora limitate la comunicazione e le visite allo stretto necessario e non parlate della relazione.

  1. 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex: Essere cordiale e trasmettere positività
    Per riconquistare il tuo ex devi incoraggiare un buon rapporto dopo la rottura. Questo a volte è difficile perché in molti casi ci sono rancori e discussioni passateche ci impediscono di far uscire il nostro lato amichevole.

Tuttavia, se stai pensando di riconquistare il tuo ex-partner, non dovresti dargli una cattiva immagine e parlare male di lui. Se parli male di lui alle sue spalle, lui non ritornerà mai con te.

Fare commenti positivi è un passo importante per fargli prendere in considerazione la riconciliazione. Questo può evitare tensioni dovute a problemi che possono essere sorti in passato.

Ti incoraggia anche a ricordare gli aspetti positivi della relazione passata. Questo è un bene affinché una riconciliazione sia possibile e positiva. È importante allora concentrarsi sul bene ed essere rispettosi e gentili con il tuo ex.

  1. 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex: Analizza le cause della rottura e lavora sugli errori che hai fatto.
    Prima di provare a riconquistare il tuo ex devi lavorare sulle cause della rottura. Altrimenti non sarà una buona idea tornare insieme, perché si ripeteranno comportamenti tossici che finiranno per far finire di nuovo la relazione.

Per questo è importante avere la capacità di essere autocritici. Devi accettare le tue responsabilità e impegnarti a cambiare fondamentalmente le cose che hanno causato la fine della relazione. Se c’è volontà, si può risolvere (tranne quando c’è una storia di violenza).

Questa fase di transizione tra la rottura e una possibile riconciliazione può essere un’opportunità unica. Unico nel senso che per raggiungere il tuo obiettivo dobbiamo lavorare su aspetti della nostra personalità. Sentirsi bene con se stessi significa che l’auto-miglioramento ci fa sempre sentire meglio.

Ci sono molti modi per fare questi cambiamenti. Può essere con l’aiuto della terapia psicologica, della lettura motivazionale, attraverso amicizie o gruppi di auto-aiuto. L’importante è avere un impegno reale a lavorare sugli aspetti da migliorare, quelli che sono stati il motivo della rottura.

  1. 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex: Fate cose che vi fanno sentire e apparire attraenti.
    L’attrazione è un fattore fondamentale in cui si gioca con vantaggio. Se ti stai chiedendo come far tornare il tuo ex-partner, un passo fondamentale è quello di farlo sentire di nuovo attratto da te. È chiaro che in passato lui ha già provato attrazione per te, quindi se lo stuzzichi un po’ la fiamma si riaccenderà!

A questo punto è importante ricordare alcune cose. Dovresti aver notato una volontà da parte del tuo ex di tornare. Se il suo atteggiamento è categorico e ha detto chiaramente di no, allora non dovresti insistere. E se è attualmente in una relazione, è meglio non sforzarsi troppo o potrebbe reagire male.

Se in passato il tuo ex ti ha fatto sentire insicura del tuo aspetto o della tua personalità, allora non è una buona idea quella di cercare di tornare insieme. Non vale davvero la pena esporsi inutilmente a un rifiuto.

Ma se credi che ci sia una porta aperta e questa persona ti ha sempre parlato di ciò che gli piaceva di te, allora continua pure. Cerca di fargli percepire tutta la tua sicurezza e la tua bellezza, sia interna che esterna. Questo è uno dei 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex e ritrovare la magia e la possibilità di un ritorno di fiamma.

  1. 5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex: Organizza un incontro casuale senza pressioni o fretta.
    Dopo che è passato un bel pio’ di tempo (almeno un paio di mesi), è possibile incontrarsi per parlare. Per questo bisogna essere pazienti. A volte pensiamo ai modi per riconquistare un ex e vogliamo farlo in pochi giorni, ma il tempo aiuta!

Tuttavia, purché le cose funzionino bisogna avere pazienza. Alla fine è più rischioso provare troppo dopo che la relazione è finita che aspettare un po’.

5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex: Percorrere un cammino che ci permetta di evolvere per riprendere una relazione con una base migliore è l’idea migliore. Ci permette di crescere piuttosto che ristagnare, e allo stesso tempo di proiettare valore.

In questi casi, dopo un po’ la cosa migliore da fare è pianificare un appuntamento casuale dove non si sente pressione da entrambe le parti. Questo con l’intenzione di rilasciare un po’ di tensione, parlare in modo piacevole e cercare di riprendere il rapporto.

5 passi fondamentali per riconquistare il tuo ex: conclusione

Se dopo questo incontro la sensazione lasciata è stata soddisfacente, allora è il momento di pianificare altri incontri. L’importante è dimostrare che c’è ancora interesse, amore e, soprattutto, volontà di migliorare ciò che ha portato alla fine della relazione.

Non dimenticare di seguirmi su: @nera.it

ISCRIVITI AL MIO BLOG