ISCRIVITI

10 motivi per smettere di pensare al tuo ex

10 motivi per smettere di pensare al tuo ex

10 motivi per smettere di pensare al tuo ex: Anche se la relazione è finita, la tua vita continua ed è il momento di godersela di nuovo.

Quando pensiamo più al passato o al futuro che al presente, significa che la nostra vita attuale non ci rende felici. È come se avessimo bisogno di cercare stimoli dal passato (ricordi) e dal futuro (aspettative) per affrontare il presente.

Hai appena concluso una relazione e sei più concentrata più sul pensare al passato che a vivere il presente? In questo articolo ti aiuterò a cambiare la tua vita, e ti propongo 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex.

I 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex

Come già detto, succede spesso che quando una relazione si rompe, ci immergiamo in uno stato di apatia e pensiamo costantemente al nostro ex, ancorandoci così al passato.

Vuoi cambiare la tua situazione? Cerca di concentrarti sulla tua vita, di occupare il tuo tempo riempendolo con stimoli positivi. È il momento di dedicare del tempo a se stessi e prendersi cura di sé… Ma come? Questi sono i 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex che ti propongo.

  1. Prenditi del tempo per te stesso
    Il primo motivo per smettere di pensare al tuo ex, e che riassume la maggior parte di quanto segue, è occupare il tuo tempo libero.

    Se investi il tuo tempo facendo altro (oltre a pensare al tuo ex), sarà più difficile rientrare nel loop di pensare a lui, di chiedersi cosa sta facendo, ecc. Quindi, investi semplicemente il tuo tempo in cose che ti motivano e che ti soddisfano.
  1. Inizia nuovi progetti
    È tempo di fare cose nuove, e una di queste potrebbe essere iniziare quel progetto che hai sempre avuto in mente ma non hai mai avuto il coraggio di iniziare. Può essere un progetto di lavoro, accademico, una nuova attività che vuoi provare (tempo libero), ecc.

L’importante è che sia qualcosa che ti motivi minimamente e che ti allontani dal pensiero costante che hai verso il tuo ex.

  1. Fai sport
    Uno dei 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex è praticare sport, può andar bene tutto: andare a correre, camminare, fare escursioni, giocare uno sport di squadra (calcio, basket…), andare in palestra, fare yoga, ecc.
    Questo perchè quando facciamo sport, concentriamo la nostra attenzione e la nostra energia sul corpo, sugli esercizi fisici, sulle sensazioni del corpo, sulla respirazione, ecc.; questo è molto positivo, perché smettiamo di investire quell’energia e attenzione (almeno, temporaneamente) nel pensare al nostro ex, per investirle in qualcosa di positivo per noi (dopo tutto, lo sport è salute).
  1. Riprendere le vecchie passioni
    Potresti anche scegliere di riprendere vecchi hobby o attività che hai abbandonato ma che ti piacevano. L’obiettivo è recuperare vecchie illusioni e trovare qualcosa che ti motiva ancora oggi.
  1. Vai in terapia (se ne senti il bisogno)
    La terapia psicologica è una valida opzione per smettere di pensare al nostro ex, nel caso in cui sentiamo di averne bisogno. La terapia può aiutarti a mettere a fuoco le cose da una prospettiva diversa, a riflettere, a ripensare alla tua vita e ai yuoi comportamenti, a capire i tuoi pensieri e a non giudicarli.
  1. Accetta la situazione attuale
    Uno dei 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex è semplicemente accettare la situazione attuale. È inutile riempire il tuo tempo cercando di “non pensarci”, perché a un certo punto, dovraiaffrontare la situazione attuale e iniziare il processo di “lutto” per la relazione finita.

    Tra i 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex, questo punto è forse il più difficile, e richiede un processo talvolta lungo e complesso. Tuttavia, quando riuscirai ad accettare la situazione attuale, cioè che il tuo ex ormai non fa più parte della tua vita (dopo aver attraversato una serie di fasi), sentirai dentro di te una sensazione di liberazione e di pace. In questo modo comprendi e accetti che questa persona fa ormai parte del passato.
  1. Scrivi, esprimi te stesso
    Tra i 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex, scrivere è quello che ti aiuterà di più, poiché attraverso la scrittura puoi: riflettere su ciò che senti, scaricarti, capirti, organizzare la tua mente. Queste azioni sono necessarie per concentrarsi sul momento presente e smettere di pensare ai fantasmi del passato.
  1. Prenditi cura di te stessa
    Per recuperare emotivamente, soprattutto dopo una rottura, è importante prendersi cura di se stessi e coccolarsi. È importante essere consapevoli che l’amor proprio è l’unico che, se curato, dura tutta la vita, ed è essenziale per la tua autostima.
  1. Esci con i tuoi amici
    Tra i 10 motivi per smettere di pensare al tuo ex, la più confortante è uscire con i tuoi amici e la tua famiglia, condividere piani con loro, proporre uscite e attività. Ti aiuterà a liberare la tua mente e a smettere di concentrarti sul passato.
    Inoltre, potrai anche incontrare nuove persone e magari il nuovo amore!
  1. Prendi tempo per pensare
    Oltre a fare molte cose e ad occupare il tuo tempo, è importante prendersi qualche minuto al giorno per rilassarsi e disconnettersi; è normale che in quei momenti scorrano pensieri (alcuni di sicuro sul tuo ex), ma almeno liberi la mente per qualche ora.

    Non fermae i pensieri, lasciarli fluire, ascoltati, identifica come ti senti e non reprimerti. Ricorda che tutte le emozioni hanno il loro scopo e ci permettono di adattarci alla vita.

10 motivi per smettere di pensare al tuo ex: conclusione

Sii realistica, la situazione attuale è quella che è, e pensare costantemente al tuo ex non lo farà tornare né ti farà sentire meglio (al contrario). Quindi, cerca di applicare una dose di realismo alla tua vita quotidiana e chiediti qual è il tuo obiettivo, perché quella persona non è più nella tua vita. E poi.. sei davvero sicura che era vero amore?

Non dimenticare di seguirmi su: @nera.it

ISCRIVITI AL MIO BLOG